squadra articoli settore_giovanile news photogallery crediti links contatti

Autenticati per inserire i commenti 
e-mail
Password





Clicca per entrare nella galleria
 
Galleria:
PARTITE

Visualizzato 7483 volte

Galleria:
ULTRAS

Visualizzato 17239 volte

Galleria:
VARIE

Visualizzato 6891 volte





Dettagli dell'inserimento del: 23/11/2010

Ufficiale Fratini esonerato, al suo posto Coppola affiancato da Balbo
Autore: Redazione e-mail



Fabrizio Fratini non è più l'allenatore dell'Atletico Arezzo, al suo posto Maurizio Coppola che sarà affiancato da Abel Balbo.
Coppola, ex calciatore di Cagliari, Ancona, Padova e Viterbese, con alle spalle una breve esperienza sulla panchina del Tanas Casalotti, squadra che milita nell'Eccellenza laziale, sarà annunciato oggi durante la conferenza stampa di presentazione dei nuovi dirigenti amaranto.

Commento del 23/11/2010 17:10 di veltox
"evviva!!!! fratini sei e sarai sempre un incompetente. anche l'orvietana ti ha cacciato!!!"
 
Registrati o effettua il login per lasciare il tuo commento.

 
Giornata 34a 05/05/2013
Pontevecchio 0-0 Arezzo
Flaminia 1-1 Bastia
Scandicci 1-2 Castel Rigone
Casacastalda 4-1 Deruta
Spoleto 4-1 Fiesolecaldine
Pierantonio 0-4 Pianese
Sansepolcro 1-1 Sporting Terni
Lanciotto 3-1 Todi
Trestina 1-1 Viterbese

 

Castel Rigone 68
Casacastalda 67
Viterbese 63
Sansepolcro 58
Deruta 49
Spoleto 49
Fiesolecaldine 47
Pianese 47
Sporting Terni 46
Arezzo 46
Trestina 45
Bastia 45
Scandicci 44
Pontevecchio 44
Flaminia 37
Lanciotto 35
Pierantonio 27
Todi 19


E' giusta la scelta di affidare la panchina a Mezzanotti?

Si
No
Preferivo la conferma di Nofri
Guarda i risultati
Per la tua pubblicità su CA.it
chiama il 333 7128707
Copyright © 2010 Colore Amaranto. Tutti i diritti riservati - Direttore Responsabile Filippo Gabutti - Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n° 16/10 del 24/08/2010
          Powered by DigitArea.it
 
Utilizzi totali o parziali delle immagini, estrapolazioni di particolari e modifiche con mezzi digitali sono espressamente vietati senza l'approvazione esplicita di Filippo Gabutti. Gli utilizzi impropri delle immagini saranno perseguiti ai sensi della legge n.633/41 sul diritto d'autore. Per ogni controversia è competente il foro di Arezzo.